PESO SPECIFICO TEATRO

LE NEWS

TEATRO-EXPRESS
Tornano i monologhi e le fiabe a domicilio! Regala(ti) Arte e bellezza

Regala(ti) un’esperienza teatrale sul tuo pianerottolo o nel giardino di casa tua, sorprendi una persona a te cara con un momento di teatro dedicato. Prenota ora un monologo o una fiaba da consegnare a chi vuoi, sostenendo un’idea di arte, condivisione e cura…

La Compagnia

Peso Specifico Teatro è una compagnia attiva dal 2009. Si occupa soprattutto di nuova drammaturgia, di formazione, di prevenzione e progetti sociali. Gli spettacoli di compagnia nascono all’interno di progetti ad ampio raggio, volti alla costruzione di comunità resilienti e partecipative e basati su temi di rilevanza sociale quali: violenza di genere, integrazione, rapporto tra cittadino e ambiente, cittadino e potere, ecc… Attraverso la metodologia del Teatro Armonico Integrato, Peso Specifico utilizza lo strumento teatrale ed attorale per lavorare in diversi ambiti del tessuto sociale con un’ampia offerta di attività e progetti volti alla crescita e alla consapevolezza dell’essere umano.

CONTINUA

barbablu

Due bambine, due donne, percorrono i fili della loro infanzia tra antiche cantilene e pianti ininterrotti, trovandosi in un’adolescenza fatta di illusioni e speranze romantiche.
Cercano di definire il carattere, la propria identità, alla ricerca di una consapevolezza spesso faticosa, fatta di continui movimenti verso l’esterno, verso l’Altro… ma l’Altro è Barbablu

CONTINUA

chi è fuori è fuori

L’Ultras e la Guardia sono entrambi alla ricerca della libertà e, sebbene i loro percorsi siano apparentemente molto distanti, hanno in comune molto più di quanto possa sembrare.

CONTINUA

IL FINIMONDO-VARIETà APOCALITTICO

Il Finimondo è un varietà: un genere di spettacolo ormai scomparso che affonda le sue radici nella tradizione popolare ma che contemporaneamente è stato fucina di innovazioni teatrali molto importanti. Il Finimondo parla della fine di un’epoca: la nostra.

CONTINUA

FACEVO IL MORTO

Uno spettacolo che parla di uno stato dell’essere, del senso di estraneità dell’uomo di fronte al Confine, qualunque esso sia. Una denuncia esistenziale, ma anche sociale, dove il limite diviene ipotesi del valicabile.
Il potere, sovrastruttura silente, toglie all’altro ogni possibilità di azione, oppure lo costringe a una reiterazione perpetua senza possibilità di scelta.

CONTINUA

Il Paladino senza Nome

Sbucato da chissà dove arriva, guidato da due stravaganti cantastorie, un teatrino viaggiante dentro a cui è nascosto il Paladino Senza Nome, un pupo dall’aspetto molto umile che ha perso addirittura il filo: quello del braccio e… quello della storia!

CONTINUA

Tutti gli spettacoli della compagnia

CONTINUA

SPETTACOLI
SCUOLE
CORSI E LABORATORI
SOCIALE E PROFESSIONALE
PROGETTI